Novizi scout ed oratorio: conoscere e farsi conoscere

bp-don_boscoAl via il 25 genniao 2015 l’impresa del novziato “Costruttori di pace” del Gruppo Scout della nostra parrocchia, in collaborazione con l’oratorio Don Bosco.

Come ogni  anno abbiamo voluto metterci in gioco, quest’anno coinvolgendo anche i futuri giovani del paese: i bambini ed i ragazzi dell’Oratorio.

Il noviziato “Costruttori di pace” del gruppo scout Campi Salentina 1, dopo aver discusso riguardo le nostre capacità e i bisogni del paese, organizzeremo per cinque domeniche (25 gennaio, 1-8-15-22 febbraio 2015) le attività dell’oratorio “Don Bosco”, incentrate sulla crescita dei bambini, sulla scoperta di Baden Powell – fondatore dello scautismo – e dello scoutismo stesso. sulla scoperta di Don Bosco, passo dopo passo.

Ci siamo infatti resi conto che ogni realtà giovanile della parrocchia sente il bisogno di lavorare insieme perché condividiamo tanti obiettivi comuni e, seppure li perseguiamo con modalità spesso diverse, sono più le passioni che ci uniscono che altro.

Inoltre lo scoutismo per molti bambini e ragazzi è un perfetto sconosciuto: forse perché nelle nostre attività non abbiamo mai coinvolto a sufficienza tutti i nostri coetanei. Quale più degna occasione, allora, per metterci a disposizione di tutta la parrocchia?

Vorremmo lasciare una traccia ai bambini, ai ragazzi ed anche agli adulti, perché no?, per affermare che gli scout non sono solo un gruppo di squilibrati che anche d’inverno vanno in giro con i pantaloncini corti!!! :-), ma che lo scoutismo è uno stile di vita: grazie alla strada che facciamo con questa bellissima famiglia possiamo toccare con mano la fatica, il dolore, il sacrificio, possiamo capire cosa significa realmente aprire il cuore a Dio, mettersi al servizio di chi è meno fortunato.

La nostra impresa di noviziato, animando l’oratorio secondo un progetto condiviso con gli animatori, ha quindi anche l’obiettivo di conoscere e far tesoro della figura di Don Bosco.

Saranno, quindi, delle attività in cui non saranno solo i bambini ad imparare ma anche, e forse soprattutto, noi.

Iniziamo, dunque, questa nuova Impresa con tanta speranza e tanta volontà di conoscere e nel farci conoscere.

Sara e Elena – Noviziato “Costruttori di pace”