I RAGAZZI “DIFFICILI” IN ORATORIO

Domenica 3 maggio 2015 gli animatori dell’Oratorio Don Bosco, come è solito, hanno partecipato all’incontro mattutino di formazione anspi presso la parrocchia Santa Famiglia di Trepuzzi trattando il tema “Ragazzi difficili in Oratorio”. Dopo un momento di preghiera, come introduzione, l’educatore della giornata ha chiamato i ragazzi a svolgere un attività tutti insieme, dividendoli in vari gruppi e assegnando loro il compito di equilibrare gli aspetti negativi con quelli positivi di un ragazzo attraverso le attività e gli esercizi giusti da svolgere durante il compito di educatore. Gli animatori hanno inoltre assistito alla presentazione dell’argomento da parte di una volontaria presso un istituto di integrazione, che ha voluto condividere la sua esperienza con gli altri, raccontando come, non solo ragazzi, ma anche persone adulte si affidino all’aiuto di alcuni centri di ascolto per superare i loro problemi. Per concludere l’incontro l’animatore ha chiesto a tutti di scegliere quale tra Testa, Mente, Mani e Cuore fosse la scelta migliore per poter affrontare al meglio il rapporto tra ragazzo difficile ed educatore, chiedendo inoltre di esporre il perché della propria scelta. Riferendoci ad un pezzo di video, visto durante l’incontro, tratto dal film della vita di Don Pino Puglisi che mostrava il suo impegno nell’integrazione di quelli che possono essere i “ragazzi difficili” all’interno della sua parrocchia, possiamo dire che il compito dell’educatore è quello di dare il giusto insegnamento, attraverso il buon esempio, e di non costringere il ragazzo a comportarsi in un determinato modo, in maniera tale che capisca autonomamente quale sia per lui e per gli altri la scelta giusta da fare.

Dopo l’incontro il gruppo animatori si è spostato per svolgere un ritiro dove si è discusso del tema generale riguardante il campus estivo e dove sono stati affrontati i vari aspetti riguardanti l’organizzazione.

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *